• Articolo , 3 marzo 2011
  • Educazione ambientale: fondi regionali alle Province

  • Fondi regionali per quasi 1,4 milioni di euro (per l’esattezza 1.375.871,44 euro) sono destinati alle 10 Province toscane per finanziare “azioni locali di educazione ambientale”. Lo prevede una delibera (numero1090 del 20 dicembre 2010) varata dalla Giunta Regionale su proposta degli assessori Stella Targetti e Anna Rita Bramerini che approva un documento (“Indirizzi per le […]

Fondi regionali per quasi 1,4 milioni di euro (per l’esattezza 1.375.871,44 euro) sono destinati alle 10 Province toscane per finanziare “azioni locali di educazione ambientale”.

Lo prevede una delibera (numero1090 del 20 dicembre 2010) varata dalla Giunta Regionale su proposta degli assessori Stella Targetti e Anna Rita Bramerini che approva un documento (“Indirizzi per le azioni locali di educazione ambientale”) su cui questa mattina si è svolto, a Firenze, un seminario di studi con rappresentanti delle amministrazioni provinciali e delle scuole toscane.

In base a precisi parametri, alle singole Province vanno finanziamenti compresi fra i circa 92 mila euro di Prato e gli oltre 286 mila euro di Firenze. Con queste risorse ogni Provincia dovrà definire (entro il 30 giugno 2011) un proprio calendario di iniziative che dovranno concludersi entro il 30 giugno 2012. Finanziabili solo attività di tipo educativo, formativo e informativo sia nelle scuole che nel sistema di educazione non formale.

La parola chiave è “sostenibilità” con particolare riferimento all’educazione, soprattutto dei giovani, a stili di vita più compatibili con le esigenze dell’ambiente e della salvaguardia della natura.