• Articolo , 8 ottobre 2008
  • Educazione ambientale per i docenti delle scuole campane

  • di Simona Cipollaro È partita la selezione dei soggetti che si occuperanno dell’aggiornamento degli insegnanti delle scuole della Campania in materia di rifiuti. La Regione ha, infatti, stanziato 300.000,00 euro per permettere agli insegnanti delle scuole di acquisire gli strumenti necessari per attuare in autonomia programmi scolastici in materia di rifiuti, in particolare sul riciclo, […]

di Simona Cipollaro
È partita la selezione dei soggetti che si occuperanno dell’aggiornamento degli insegnanti delle scuole della Campania in materia di rifiuti. La Regione ha, infatti, stanziato 300.000,00 euro per permettere agli insegnanti delle scuole di acquisire gli strumenti necessari per attuare in autonomia programmi scolastici in materia di rifiuti, in particolare sul riciclo, seguendo le linee guida dettate a livello regionale. L’obiettivo è quello di dare vita ad un’iniziativa che sia in grado di coinvolgere e mettere in rete tra loro le scuole e fare in modo che le programmazioni dei diversi istituiti seguano dei principi di unitarietà, che un’iniziativa a scala regionale richiede.

A tal fine, è stato previsto l’aggiornamento dei docenti con una serie di incontri con esperti; l’erogazione di attività esemplari, in particolare di attività didattiche di impronta laboratoriale (almeno due incontri di almeno due ore l’uno); azioni di monitoraggio e valutazione finale delle attività svolte, con produzione di materiali finalizzati alla raccolta dei dati salienti e la creazione di un data base unico per tutti gli istituti coinvolti nell’iniziativa.

I soggetti che si occuperanno delle docenze saranno i Dipartimenti delle Università presenti sul territorio della Campania, che ne faranno richiesta entro il 15 Ottobre.