• Articolo , 25 novembre 2010
  • Efficienza energetica e sostenibilità sbarcano nel Lazio

  • Expomeeting Lazio si terrà a Roma il 30 novembre presso il Summit Roma Hotel che per un’intera giornata diventerà luogo d’incontro per architetti, geometri e ingegneri di tutta la regione. Sono aperte le iscrizioni ad Expomeeting Lazio, un incontro regionale gratuito tra operatori professionali promosso da EdicomEdizioni. Una rassegna di tecnologie e prodotti, un mix […]

Expomeeting Lazio si terrà a Roma il 30 novembre presso il Summit Roma Hotel che per un’intera giornata diventerà luogo d’incontro per architetti, geometri e ingegneri di tutta la regione.
Sono aperte le iscrizioni ad Expomeeting Lazio, un incontro regionale gratuito tra operatori professionali promosso da EdicomEdizioni. Una rassegna di tecnologie e prodotti, un mix di ricerca e innovazione con convegni e seminari tecnici, un business meeting. Expomeeting è tutto questo ed è “all in one day” con una formula che vuole essere light, local e low energy.

UN PROGRAMMA RICCO DI EVENTI
I lavori dell’Expomeeting inizieranno alle ore 09.00 e proseguiranno per tutta la giornata, fino alle ore 18.00 con un programma denso di eventi. L’appuntamento principale della mattinata vedrà un Convegno dal titolo “Progettare in Lazio”, avviato per l’occasione dall’Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, l’avv. Marco Corsini. Tra le diverse tematiche trattate uno dei nodi centrali sarà quello del Piano Casa Lazio, discusso e commentato dall’arch. Valter Macchi dell’Assessorato all’Urbanistica di Regione Lazio e referente tecnico di Luciano Ciocchetti, Assessore nonché vice-presidente del governo Polverini.
DIA e SCIA, Codice degli Appalti, linee guida nazionali per il contenimento del fabbisogno energetico e la climatizzazione estiva, norme UNI per la classificazione acustica degli edifici e nuova normativa nazionale sui requisiti acustici passivi degli edifici saranno alcuni dei temi presi in analisi.
Il convegno proseguirà poi approfondendo altri aspetti del progettare in Lazio tra cui i progetti di recupero e risanamento del patrimonio immobiliare dei centri storici minori, riqualificazione e densificazione del tessuto urbano.
Verrà poi illustrato il testo unico per le politiche abitative, social housing ed alloggi sociali.
Interverranno esponenti del mondo accademico tra i quali la prof.ssa Eliana Cangelli, il prof. Carlo Cecere e il prof. Fabrizio Tucci dell’Università La Sapienza e Gabriele Bellingeri dell’Università di Roma Tre.
A rappresentanza delle istituzioni centrali e locali coinvolte in progetti, politiche e linee guida sul tema
dell’efficienza energetica e della sostenibilità ci saranno Antonio Sperandio della Regione Lazio, Patrizia Colletta dell’Ordine degli Architetti di Roma e Roberto Moneta del Ministero dello Sviluppo Economico.

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO TECNICO
Nel pomeriggio sarà invece la volta dei Seminari tecnici in cui verranno analizzate le più recenti novità tecnologiche che vanno dall’isolamento delle strutture orizzontali con ghiaia di vetro cellulare, all’isolamento con pannelli sottovuoto fino al raffrescamento a pavimento per poi prendere in considerazione il ruolo del vetro nell’architettura sostenibile. Verranno poi illustrati, tra gli altri, i pavimenti in legno biocompatibili, le soluzioni tecnologiche per l’isolamento termoacustico di solai e pareti, le pitture e i rivestimenti naturali per l’involucro edilizio a risparmio energetico e il ruolo del rame nell’uso di impianti ad energia rinnovabile.

FORUM RICERCA E INNOVAZIONE
Parallelamente ai seminari tecnici si svolgerà il Forum ricerca e innovazione, a cura della prof.ssa Eliana Cangelli dell’Università La Sapienza di Roma in cui si parlerà fra le altre cose di criteri progettuali per edifici passivi, integrazione architettonica delle energie rinnovabili, fotovoltaico di nuova generazione.
L’obiettivo è quello di favorire il dialogo fra ricerca, mondo della produzione e progettazione architettonica, creando un punto di contatto comune a questi tre mondi.
Tra le ricerche presentate ci sarà anche quella di Manqing Long, una tesi di dottorato dedicata allo sviluppo architettonico e urbano delle città in Cina, un paese dove la progettazione architettonica sostenibile è legata alla codificazione costruttiva tradizionale (Feng Shui).
Per tutta la giornata sarà inoltre possibile visitare la rassegna tecnologica con oltre 100 prodotti in mostra tra sistemi costruttivi per l’involucro ad alta efficienza, prodotti per l’isolamento termoacustico, impianti a basso consumo ed energie rinnovabili. Interessante l’opportunità per i progettisti di prenotare attraverso il servizio di AgendaMeeting le consulenze tecniche gratuite offerte dai partner dell’evento, tutte primarie aziende del settore.
Concluderà la giornata il convegno LegnoArchitettura che presentando la nuova rivista di EdicomEdizioni (sfogliabile gratuitamente cliccando qui) illustrerà diversi progetti ecosostenibili di costruzioni in legno tra cui le Residenze Lochbaur a Merano (Michael Tribus Architecture), il progetto C.A.S.E. (RuattiStudio Architetti), il Centro Ittiogenico a Farra d’Alpago (Parcianello&Partners), il progetto case a schiera a Monopoli (Francesco Longano), la sede holz&ko (comfort_architecten), Ghaus a Spresiano (Arbau), le case abbinate a Monguelfo (aichner_seidl ARCHITEKTEN), il Centro per l’infanzia a San Biagio di Callata (MAMA Studio Associato), Theiner’s Garten Bio Vitalhotel a Gargazzone (baukraft), l’edificio per uffici di Lagundo (Markus Tauber Architectura).