• Articolo , 29 aprile 2010
  • EGE Haina, la Repubblica Domenicana firma per il vento

  • La Repubblica Domenicana avrà presto il suo primo impianto eolico. Grazie alla collaborazione della Cobra Energia verrà prodotta l’energia necessaria alle esigenze di 67 mila persone

(Rinnovabili.it) – EGE Haina, una delle maggiori compagnie per la generazione di energia elettrica della Repubblica Domenicana, ha annunciato la realizzazione di un accordo con il CEPM (Consorcio Energetico Punta Cana-Macao) per la costruzione del parco eolico di Los Cocos, prima istallazione per lo sfruttamento del vento per il paese.
Con un investimento stimato di 90 milioni di dollari EGE Haina ha preso accordi con la società di servizi spagnola Cobra Energia, che vanta una esperienza sessantennale nel settore della produzione di energia elettrica, da tempo impegnata anche nel settore eolico, che dovrebbe iniziare i lavori entro i prossimi giorni.
Il parco di Los Cocos, che sorgerà nella provincia di Pedernales, andrà a contribuire alla riduzione delle emissioni dannose combattendo l’inquinamento che sta danneggiando la Repubblica generando l’elettricità necessaria a coprire il fabbisogno di una popolazione di 67 mila abitanti. Con una capacità di 33,45 MW il parco inizialmente sarà composto da 5 rotori da 1.65 MW di potenza cadauno, per poi provvedere alla messa in funzione di 14 pale da 1.8 MW di potenza ognuno.
Tito Sanjurjo, direttore generale di EGE Haina e direttore esecutivo del Consorzio Energia Punta Cana-Macao (MSPC) ha dichiarato “dopo sette anni di studi sul vento, sul rumore e sull’impatto ambientale, tra le altre, la comunità di Juancho presenta condizioni ottimali per la costruzione di questo parco eolico”.