• Articolo , 2 novembre 2010
  • EICMA, Cattaneo: Regione investe su eco-mobilità

  • “La mobilità sostenibile non è quella del futuro, ma quella di oggi: Regione Lombardia per favorire il raggiungimento di questo obiettivo ha già stanziato 7 milioni di euro per chi acquista un ciclomotore o un motoveicolo meno inquinante o elettrico e ha favorito nuovi servizi di mobilità a impatto ambientale zero incentivando la diffusione di […]

“La mobilità sostenibile non è quella del futuro, ma quella di oggi: Regione Lombardia per favorire il raggiungimento di questo obiettivo ha già stanziato 7 milioni di euro per chi acquista un ciclomotore o un motoveicolo meno inquinante o elettrico e ha favorito nuovi servizi di mobilità a impatto ambientale zero incentivando la diffusione di servizi di bike, scooter e car sharing elettrici che, da dicembre, saranno a disposizione nelle stazioni ferroviarie di Milano Cadorna e Varese Nord”.

Lo ha detto l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo che, portando i saluti del presidente Roberto Formigoni, è intervenuto all’inaugurazione della 68ª edizione del Salone internazionale del Ciclo e Motociclo.

“Nei momenti difficili vincono quelle imprese che sono capaci di innovare – ha continuato Cattaneo -. Penso, ad esempio, al caso di una gloriosa azienda lombarda, l’Mv Agusta, che nei mesi scorsi, in un momento di crisi industriale, ha studiato e realizzato un nuovo motore a tre cilindri che oggi ha presentato sul suo nuovo modello”.

“Questo stesso salone – ha concluso Cattaneo – rappresenta la necessità di lavorare bene in tempi difficili. Oggi a Milano, in un momento di crisi economica, sono presenti i produttori di tutto il mondo, confermando quindi l’importanza di Eicma nel settore a livello mondiale”.