• Articolo , 8 gennaio 2009
  • Emergenza gas, Nanni (Idv): “Promuovere risparmio energetico”

  • “Risparmiare energia ed investire nell’innovazione e nella ricerca di fonti alternative e rinnovabili è l’unica ricetta per risolvere non solo l’emergenza, ma anche le normali situazioni di richiesta energetica”. È quanto sostiene Paolo Nanni, capogruppo dell’italia dei valori, nel testo di una risoluzione presentata all’Assemblea legislativa nel quale si impegna la Giunta regionale ad attivarsi […]

“Risparmiare energia ed investire nell’innovazione e nella ricerca di fonti alternative e rinnovabili è l’unica ricetta per risolvere non solo l’emergenza, ma anche le normali situazioni di richiesta energetica”. È quanto sostiene Paolo Nanni, capogruppo dell’italia dei valori, nel testo di una risoluzione presentata all’Assemblea legislativa nel quale si impegna la Giunta regionale ad attivarsi presso la Conferenza Stato-Regioni per sollecitare al Governo il ripristino nel decreto anticrisi del bonus fiscale del 55% per gli interventi energetico ambientali. E ciò – spiega il documento – “in quanto si tratta dell’unica soluzione ecologicamente compatibile ed occorre perciò attivarla da subito al fine di ridurre la dipendenza energetica dall’estero”.
“I consumi nazionali sono coperti in larga misura dalla fonte di approvvigionamento russo” – ricorda Nanni con riferimento all’attuale crisi del gas. “La ricetta per risolvere l’emergenza dell’Italia – commenta quindi l’esponente dell’idv – non è certo il nucleare che tra l’altro sarebbe pronto, qualora tutto andasse secondo i programmi, non prima di 10 anni”.