• Articolo , 24 marzo 2010
  • EN-V: il concept elettrico che sa comunicare

  • Xiao, Jiao e Miao. I tre modelli del concept elettrico EN-V della General Motors rappresentano una due posti studiata per muoversi in sicurezza nelle metropoli del futuro. Consumi ridotti e zero emissioni i suoi punti di forza

(Rinnovabili.it) – Un nuovo concept da General Motors, una macchina elettrica a testimonianza dell’impegno della casa automobilistica contro il traffico delle grandi metropoli. La EN-V letteralmente Electric Networked-Vehicle verrà presentata in occasione del salone di Shangai in programma da maggio ad ottobre prossimo. La due posti, che sarà in grado di comunicare con le altre vetture mediante un sistema gps integrato al fine di evitare incidenti e diminuire il traffico è attualmente in fase di progettazione ma probabilmente, grazie all’impegno della casa automobilistica di Detroit il progetto verrà realizzato insieme ad altri a bassi consumi reinvestendo anche per rinnovare l’immagine dell’azienda minata dalla bancarotta del luglio scorso.
“Nella EN-V stiamo mostrando un concetto davvero nuovo, non semplicemente un veicolo elettrificato, ma un’esperienza reinventata di veicolo studiato per le metropoli” ha annunciato Alan Taub, vice presidente della GM per la ricerca e lo sviluppo mondiale.
Le tre versioni del veicolo elettrico, con motore da 3 kW alimentato con batterie agli ioni di litio e denominate Xiao, Jiao e Miao, potranno raggiungere i 25 km/h con una singola ricarica. “La Cina è fondamentale per GM, per ora e per il futuro. Senza il mercato cinese, GM potrebbe non uscire di fallimento così in fretta”, ha detto Zhang Xin, analista di Guotai Junan Securities di Pechino.