• Articolo , 15 giugno 2009
  • Enea e Asrt cooperazione sul solare termodinamico

  • E’ stato firmato da Luigi Paganetto, Presidente dell’ENEA, e il prof. Tarek Hussein, Presidente dell’Accademia della Ricerca Scientifica e Tecnologica – ASRT dell’Egitto, nei giorni scorsi, un accordo di collaborazione tra l’Italia e l’Egitto per la realizzazione in territorio egiziano di un impianto solare termodinamico con la tecnologia sviluppata dall’ENEA, formalizzato a margine del G8 […]

E’ stato firmato da Luigi Paganetto, Presidente dell’ENEA, e il prof. Tarek Hussein, Presidente dell’Accademia della Ricerca Scientifica e Tecnologica – ASRT dell’Egitto, nei giorni scorsi, un accordo di collaborazione tra l’Italia e l’Egitto per la realizzazione in territorio egiziano di un impianto solare termodinamico con la tecnologia sviluppata dall’ENEA, formalizzato a margine del G8 Energia di Roma. Quella tra Italia ed Egitto e’ una partnership strategica per la produzione di energia da solare termodinamico che potra’ essere diffusa ai Paesi del bacino del Mediterraneo attraverso un’apposita rete elettrica. ENEA e ASRT collaboreranno mettendo in campo, rispettivamente, la Soc. FN SpA per parte italiana, e la New & Renewable Energy Authority sul fronte egiziano. Si tratta di un progetto pilota che vede lavorare congiuntamente Enti di ricerca italiani ed egiziani e partner industriali italiani per la realizzazione degli impianti e per il necessario sviluppo tecnologico richiesto per l’adattamento della tecnologia alle esigenze locali. (Y72)