• Articolo , 21 maggio 2009
  • Enel: banche pronte per l’aumento di capitale

  • Enel subisce il cattivo sentiment del mercato e registra un ribasso dell’1,04% che riporta i prezzi a quota 4,3 euro. In giornata è stato toccato anche un minimo a 4,26 euro. Stamane Il Messaggero riportava indiscrezioni i base alle quali sarebbe già stato creato un consorzio di 36 banche per la sottoscrizione dell’aumento di capitale […]

Enel subisce il cattivo sentiment del mercato e registra un ribasso dell’1,04% che riporta i prezzi a quota 4,3 euro. In giornata è stato toccato anche un minimo a 4,26 euro. Stamane Il Messaggero riportava indiscrezioni i base alle quali sarebbe già stato creato un consorzio di 36 banche per la sottoscrizione dell’aumento di capitale da 8 miliardi di euro. Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel, ha di recente sostenuto che entro il 27 e 28 maggio, date per le quali sono previste delle riunioni del consiglio di amministrazione della società, potrebbe essere chiuso l’accordo con F2i per la cessione della rete gas di Enel. (GD)