• Articolo , 16 febbraio 2010
  • Enel con Total per l’off shore in Egitto

  • Si tratta dell’area di El Burullus, la zona affidata alla Total e all’Enel per un totale di 2.516 chilometri quadrati, profondità compresa tra i 100 e i 1.600 metri, a circa 70 km dalla costa. Il contratto con le autorità egiziane contempla un’esplorazione del sito della durata di 4 anni, che saranno necessari per raccogliere […]

Si tratta dell’area di El Burullus, la zona affidata alla Total e all’Enel per un totale di 2.516 chilometri quadrati, profondità compresa tra i 100 e i 1.600 metri, a circa 70 km dalla costa.
Il contratto con le autorità egiziane contempla un’esplorazione del sito della durata di 4 anni, che saranno necessari per raccogliere dati geofisici e compiere delle perforazioni sperimentali per alcuni pozzi.
Questo accordo rafforza la politica dell’Enel tesa ad assicurare una presenza a livello internazionale, che sia integrata e capace di assicurare un accesso diretto alle fonti di materie prime combustibili.