• Articolo , 12 marzo 2009
  • Enel: Conti, per Green Power preferiamo cessione diretta che Ipo

  • Per la cessione della minoranza di Enel Green Power e’ preferibile una cessione diretta che un’Ipo, viste le condizioni del mercato. Lo ha detto l’amministratore delegato dell’Enel, Fulvio Conti, nel corso della presentazione dei risultati 2008 e del piano industriale 2009-2013. ”Stiamo parlando di una grande opportunita’ per un investitore e stiamo registrando un grande […]

Per la cessione della minoranza di Enel Green Power e’ preferibile una cessione diretta che un’Ipo, viste le condizioni del mercato. Lo ha detto l’amministratore delegato dell’Enel, Fulvio Conti, nel corso della presentazione dei risultati 2008 e del piano industriale 2009-2013.
”Stiamo parlando di una grande opportunita’ per un investitore e stiamo registrando un grande interesse dei fondi specializzati” ha detto ”questa sarebbe la via preferita perche’ consente di cristallizzare il valore dell’azienda”.
”Partiremo con questa idea nel 2009 – ha aggiunto – perche’ sarebbe difficile andare sul mercato in questa fase e per questo stiamo esplorando questa via come la preferita.
Ovviamente non posso esludere del tutto per principio la quotazione”. (fgl/sam/alf)