• Articolo , 7 marzo 2011
  • Enel Drive chiede consiglio agli studenti

  • Per questa edizione, dell’ormai ventriteenne Premio Marketing della SIM, gli studenti universitari italiani avranno a che fare con lo sviluppo di strategie di mercato, per la diffusione delle auto elettriche nel nostro paese, nell’ambito del progetto Enel Drive dell’omonima azienda.

(Rinnovabili.it) – Per la sua 23esima edizione il Premio Marketing della Società Italiana marketing (SIM) vede tra i suoi protagonisti Enel Drive, un progetto volto alla realizzazione di un sistema di infrastrutture “intelligenti” per la diffusione della mobilità elettrica, lanciato dalla stessa Enel nel 2009. Nel dettaglio il concorso chiede agli studenti universitari dei nostri Atenei di impegnarsi nello sviluppo di strategie di mercato volte alla promozione del progetto E-mobility di Enel. Ogni anno, per 23 anni a partire dal 1988, la SIM propone ai ragazzi italiani un caso aziendale già presente sul mercato, mettendo a loro disposizione tutta una serie di informazioni, invitandoli ad elaborare soluzioni di marketing, sottoposte al giudizio di una giuria esperta. Quest’anno il progetto consiste nella presentazione, entro il prossimo 11 giugno, di un progetto di valutazione della resistenza dei consumatori all’acquisto dei veicoli elettrici, stima della possibile domanda nel territorio di appartenenza, stima di un “listino prezzi” conveniente ed accettabile agli occhi dei potenziali acquirenti, il tutto indirizzato alla stesura di un piano marketing che “consenta di raggiungere un numero di contratti pari al 20% della potenzialità espressa dal proprio territorio”, a tale scopo i ragazzi avranno a disposizione un budget nazionale di 5 milioni di euro, punto di partenza del progetto un contratto di fornitura offerto agli acquirenti di un auto elettrica. In questo modo l’iniziativa si propone di aiutare i ragazzi nell’apprendimento delle problematiche di mercato, guidandoli così verso il mondo del lavoro. Alle prime tre squadre classificate andrà in premio una bicicletta elettrica, mentre ai componenti della squadra prima in classifica avranno diritto a partecipare gratuitmente ad un master di marketing e/o comunicazione tra quelli accreditati dalla SIM. Ai secondi classificati verrà invece data la possibilità di seguire uno stage in una delle aziende del gruppo Enel.