• Articolo , 11 novembre 2010
  • Enel e Kepco: firmati accordi per lo sviluppo delle Smart Grids e le CCS

  • Fulvio Conti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel e Kim Ssang-Su, CEO e Presidente della Korean Electric Power Corporation (Kepco) hanno firmato oggi a Seoul, presso la sede di Kepco, una Lettera di Intenti, seguita da specifici Memorandum of Understanding, per sviluppare la cooperazione nei settori dei sistemi di rete, in particolare delle reti […]

Fulvio Conti, Amministratore Delegato e Direttore
Generale di Enel e Kim Ssang-Su, CEO e Presidente della Korean Electric Power Corporation (Kepco) hanno firmato oggi a Seoul, presso la sede di Kepco, una Lettera di
Intenti, seguita da specifici Memorandum of Understanding, per sviluppare la cooperazione nei settori dei sistemi di rete, in particolare delle reti intelligenti (Smart Grids), e delle tecnologie per la riduzione delle emissioni di gas serra attraverso attività di cattura e sequestro dell’anidride carbonica (CCS). Le parti si sono impegnate alla cooperazione e allo scambio di informazioni nello sviluppo
di queste due tecnologie, considerate da entrambe fondamentali per il futuro dell’efficienza energetica e per una società a basso contenuto di anidride carbonica.
Per quanto riguarda le Smart Grids, le parti si sono impegnate a collaborare nella ricerca, sviluppo e realizzazione di reti intelligenti, nella standardizzazione di tali tecnologie, oltre che nello sviluppo di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici. Per quanto riguarda le tecnologie della CCS, le parti si sono impegnate a collaborare nella ricerca e sviluppo delle tecnologie relative alla CCS e nella progettazione, costruzione e gestione operativa dell’intero processo di cattura della CO2. Le parti hanno inoltre previsto anche il test congiunto di un impianto pilota e di un impianto dimostrativo di CCS.