• Articolo , 31 marzo 2011
  • Enel Green Power: nuova acquisizione nel fotovoltaico in Italia

  • Enel Green Power ha raggiunto un accordo con la società Agatos Energia per l’acquisizione dell’80% del capitale sociale di “Agatos Green Power San Gillio Srl”, titolare di un progetto fotovoltaico già autorizzato nel Comune di San Gillio, in provincia di Torino. Grazie a una capacità installata di 4,8 MW, a regime l’impianto produrrà oltre 5,7 […]

Enel Green Power ha raggiunto un accordo con la società
Agatos Energia per l’acquisizione dell’80% del capitale sociale di “Agatos Green Power San Gillio Srl”, titolare di un progetto fotovoltaico già autorizzato nel Comune di San
Gillio, in provincia di Torino.
Grazie a una capacità installata di 4,8 MW, a regime l’impianto produrrà oltre 5,7 milioni di chilowattora all’anno, sufficienti a soddisfare i consumi annuali di più di 2.100 famiglie, evitando ogni anno l’emissione in atmosfera di 4.000 tonnellate di CO2.
Prosegue la crescita nel fotovoltaico di Enel Green Power che, in Italia, ha chiuso l’anno appena passato e aperto il 2011 con l’avvio di nuovi impianti e cantieri.
A Serragiumenta, in provincia di Cosenza, è stato completato un campo da 5 MW, il primo realizzato in joint
venture con Sharp. Completato anche un parco con una potenza installata di 1 MW a Deruta, in provincia di Perugia. A Taranto, la Società di Enel per le rinnovabili ha recentemente inaugurato l’impianto da oltre 3 MW sulle coperture di fabbricati industriali del gruppo Marcegaglia. Il progetto, a maggioranza EGP, è tra i più grandi a livello
nazionale su tetti con l’innovativa tecnologia a film sottile. Enel Green Power sta inoltre ultimando l’impianto di Strambino da 2,5 MW, in provincia di Torino (60% EGP – 40%
Finpiemonte).
Inoltre, Enel Green Power ha aperto i cantieri per il raddoppio di Serre Persano, in provincia di Salerno, portando la capacità installata a 6,6 MW dagli attuali 3,3 MW, e per la realizzazione ad Adrano (Catania) del nuovo impianto fotovoltaico da 9 MW nello storico sito dove nel 1981 Enel realizzò la prima centrale solare a concentrazione del mondo.
Infine, la Società sta completando l’impianto sui tetti di CIS – Interporto Campano, a Nola (Napoli) che, con i suoi 25 MW di capacità installata, sarà il più grande impianto fotovoltaico in Europa “roof top”, con tecnologia a film sottile.