• Articolo , 3 settembre 2010
  • Enel Green Power si aggiudica 90 MW eolici nella gara pubblica del Brasile

  • Enel Green Power, la Società di Enel per lo sviluppo e la gestione delle fonti rinnovabili in Italia e nel mondo, si è aggiudicata 90 MW nella gara pubblica del Brasile dedicata alla sola energia eolica, grazie a tre progetti caratterizzati da un’elevata ventosità e un fattore di producibilità di circa il 50%, tra i […]

Enel Green Power, la Società di Enel per lo sviluppo e la gestione delle fonti rinnovabili in Italia e nel mondo, si è aggiudicata 90 MW nella gara pubblica del Brasile dedicata alla sola energia eolica, grazie a tre progetti caratterizzati da un’elevata ventosità e un fattore di producibilità di circa il 50%, tra i più alti a livello mondiale. Questo vuol dire che gli aerogeneratori potranno lavorare per oltre 4mila ore equivalenti l’anno, circa il doppio cioè della media europea.
La gara si è svolta mediante un’asta competitiva, con l’aggiudicazione di soli 528 MW rispetto ai circa 7.000 MW ammessi a partecipare.
Con una capacità installata di 30 MW ciascuno, Cristal, Primavera e Sao Judas – questi i nomi dei tre progetti di EGP – saranno in grado di produrre oltre 390.000 MWh all’anno, pari ai consumi di circa 245.000 famiglie brasiliane, evitando l’emissione in atmosfera di circa 270.000 tonnellate di CO2.
I campi eolici saranno realizzati nello stato brasiliano di Bahia e, grazie alla localizzazione in aree semi-aride, potranno godere di incentivi dedicati allo sviluppo infrastrutturale.
Attraverso la gara, EGP ha ottenuto il diritto di stipulare un contratto di vendita ventennale dell’energia elettrica prodotta dai tre impianti mediante l‘ente nazionale brasiliano CCEE, a un prezzo indicizzato al 100% dell’inflazione brasiliana.
“Questo risultato è per noi molto importante, viste le ottime caratteristiche dei nostri progetti in termini di producibilità, competitività di costo e rendimento dell’investimento – ha detto Francesco Starace, Presidente di Enel Green Power. Rafforziamo così la nostra presenza in un paese come il Brasile – dove siamo già attivi nella produzione di energia idroelettrica – estendendo la nostra attività anche alla produzione da fonte eolica. Il Brasile è un grande mercato con abbondanza di risorsa rinnovabile, e una domanda di energia che segue un’economia in continuo sviluppo.”
L’entrata in esercizio dei tre parchi eolici è prevista per il secondo semestre 2013.
Con questi nuovi impianti, Enel Green Power raddoppia la sua capacità installata in Brasile e aumenta significativamente la sua presenza eolica nel mercato latinoamericano.