• Articolo , 22 settembre 2011
  • Energethica, Firenze mette in mostra le rinnovabili

  • Diverse sezioni e convegni tematici apriranno ai visitatori della mostra convegno le porte delle energie alternative, con un interesse particolare alle Smart City come simbolo del futuro low carbon

Da oggi fino al 24 settembre rimarranno aperti i battenti della settima edizione di *Energethica*, la mostra convegno ospitata da Firenze per dare spazio all’informazione legata al mondo delle rinnovabili, focalizzando l’attenzione sulle costruzioni ecocompatibili, sul solare a concentrazione e sul panorama geotermico. Dopo le 5 edizioni di Genova e l’unica di Torino la filiera della green economy, dalla ricerca all’innovazione, sarà protagonista alla Fortezza da Basso, aperta ai curiosi e agli esperti di settore.
Suddivisa in diverse aree tematiche – costruzioni ecocompatibili, energia solare del futuro, ecomobilità, geotermico per uso domestico e per la produzione di energia – la mostra darà spazio anche agli esperti della Smart City del futuro, dando visibilità a tutto il mondo legato alle scoperte, alle invenzioni e ai prodotti che mirano ad abbassare l’impatto ambientale delle azioni quotidiane anche esponendo esempi virtuosi e le case history più interessanti presenti sul territorio.
“Ci siamo chiesti come costruire la città intelligente del futuro – ha dichiarato Edgar Maeder, Presidente del Circuito dell’energia sostenibile di Energethica® e organizzatore dell’evento – La risposta è nell’incontro tra la ricerca che intraprende nuovi percorsi di indagine, l’impresa che li trasforma in prodotti e i cittadini che adottano consumi più sostenibili. Ecco il perché di Energethica, un evento che mira a suggerire risposte locali a domande globali, valorizzando le esperienze e il know how del territorio”.
Nella stessa settimana (23-25 settembre) Firenze ospiterà anche il 4° Festival dell’Energia-L’energia spiegata dove avranno luogo numerosi di battiti per coinvolgere i cittadini e avvicinarli alle politiche energetiche.