• Articolo , 10 novembre 2008
  • Energia: a Benevento bando pubblico per interventi di risparmio

  • “E’ un intervento per sensibilizzare la pubblica opinione e le stesse Istituzioni pubbliche circa il risparmio energetico e la conversione degli impianti di produzione alle fonti rinnovabili”. Con queste parole, l’assessore all’energia della Provincia di Benevento Gianvito Bello ha presentato nel corso di una conferenza Stampa alla Rocca dei Rettori il Bando pubblico per la […]

“E’ un intervento per sensibilizzare la pubblica opinione e le stesse Istituzioni pubbliche circa il risparmio energetico e la conversione degli impianti di produzione alle fonti rinnovabili”. Con queste parole, l’assessore all’energia della Provincia di Benevento Gianvito Bello ha presentato nel corso di una conferenza Stampa alla Rocca dei Rettori il Bando pubblico per la concessione di contributi per la realizzazione di interventi finalizzati al risparmio energetico ed all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. La misura e’ rivolta soprattutto alle famiglie, ha spiegato Bello, mentre gia’ per il 2009 saranno predisposti interventi a favore delle Imprese per l’abbattimento dei costi gestionali degli impianti e dei punti vendita. Bello ha specificato che ha voluto dare il piu’ ampio risalto al bando proprio per garantire la trasparenza dell’operazione. L’assessore ha anche affermato che con questa iniziativa sono state recuperate risorse finanziarie per circa 2,6 milioni di Euro derivanti da economie gestionali, che altrimenti sarebbero andate perdute: “Non abbiamo voluto assumerci tale responsabilita’, privando il territorio di denaro fresco – ha affermato l’assessore – anzi, non escludiamo di poter recuperare altri residui da altre fonti di finanziamenti al fine di implementare il plafond attualmente disponibile”. Bello ha anche riconosciuto che la destinazione dei fondi per effetto di questo Bando ubbidira’ ad indici e criteri stabiliti dalla Regione Campania nel 2003 e che pertanto appaiono oggi in parte superati, tanto e’ vero che lui stesso, per conto della Provincia di Benevento, ha gia’ richiesto ufficialmente alla Regione, con l’appoggio delle alter quattro Province, di rivedere ed aggiornare il “range” della classificazione degli interventi. I beneficiari dei contributi si vedranno riconosciuti sino al 70% della spesa dell’intervento di installazione di nuovi impianti di produzione energetica da fonti riproducibili e potranno godere anche di una anticipazione delle risorse stesse previa presentazione di una polizza fideiussoria.