• Articolo , 3 luglio 2009
  • Energia: Comitato Unicredit Sicilia, puntare sulle rinnovabili

  • La diffusione delle energie rinnovabili come asse portante della programmazione economica siciliana e modello di sviluppo sostenibile. Questo il tema oggetto di dibattito nel corso della riunione del Comitato territoriale Unicredit Sicilia, presieduto da Jose’ Rallo, titolare dell’Azienda Vinicola Donnafugata srl, riunitosi lo scorso mercoledi’ 1 luglio a Villa Tasca. Le testimonianze di Salvatore Moncada, […]

La diffusione delle energie rinnovabili come asse portante della programmazione economica siciliana e modello di sviluppo sostenibile. Questo il tema oggetto di dibattito nel corso della riunione del Comitato territoriale Unicredit Sicilia, presieduto da Jose’ Rallo, titolare dell’Azienda Vinicola Donnafugata srl, riunitosi lo scorso mercoledi’ 1 luglio a Villa Tasca. Le testimonianze di Salvatore Moncada, amministratore delegato del Gruppo Moncada Energy, leader nel settore dell’energia solare, e di Salvo Raffa, presidente Meridionale Impianti Spa e del Distretto Industriale Etna Valley, hanno fornito una visione d’insieme delle problematiche, delle peculiarita’ e delle prospettive del settore, riconoscendo alle rinnovabili il ruolo di volano per la crescita della Sicilia e dell’Italia intera. “Il Programma operativo regionale siciliano promuove un uso efficiente delle risorse naturali per favorire la produzione e la distribuzione di energia da fonti rinnovabili. L’idea e’ che il Comitato territoriale Unicredit Sicilia – spiega Jose’ Rallo – possa diventare un interlocutore qualificato proponendosi come voce tecnica e obiettiva su questi temi. Il sole e il vento sono peculiarita’ dell’isola, un vantaggio competitivo che non va sprecato”. Procedono intanto i lavori del Comitato: “Internazionalizzazione delle imprese siciliane e turismo congressuale, il primo in fase di start up, l’altro un progetto gia’ ben avviato – spiega Jose’ Rallo a margine della riunione – puntano entrambi sulla valorizzazione del territorio e la promozione del brand Sicilia nel mondo. E ancora, il progetto Cambiare per Crescere, l’iniziativa di formazione sulla cultura d’impresa che ha gia’ coinvolto una decina di piccole imprese del territorio”.