• Articolo , 5 marzo 2007
  • Energia elettrica, +4,5% da fonti rinnovabili

  • Secondo lo studio del Gestore Servizi Elettrici, in Italia cresce l’apporto energetico dalle fonti rinnovabili, tra le quali troviamo al primo posto quella eolica, seguita dalla fotovoltaica e da quella generata dalle biomasse

L’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili è in crescita come dice il Rapporto 2006 redatto dal Gse (Gestore Servizi Elettrici). Il 2006 ha subito un incremento del 4,5% rispetto allo scorso anno per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. E’ da notare un vero e proprio boom dell’eolico che con i suoi 3,2 miliardi di kilowattora ed un trend del +37%, si pone come fonte rinnovabile in maggiore crescita. Al secondo posto il solare fotovoltaico che con i 35 milioni di kilowattora prodotti, ha ottenuto un +12,9%. Da tenere presente però il buon impulso dato dal sistema di incentivazione in conto energia. Terzo posto alle biomasse, con un +9,2%, una produzione di 6,7 miliardi di kilowattora. Il settore idroelettrico, ha avuto un trend più contenuto con solo +1,6% e ha raggiunto una produzione di 36,6 miliardi di kilowattora. In ultimo è da citare la geotermia, che con i 5,5 miliardi di kilowattora prodotti ha imposto al mercato un +3,8%. (fonte Agi)