• Articolo , 24 giugno 2011
  • Energia eolica dalle scie aeree, il lato green dell’aviazione

  • La squadra cinese Wings of Phoenix dell’Università di Aeronautica e Astronautica di Nanchino si aggiudica i 30.000 euro messi in palio dalla competition di Airbus. L’idea vincente? Aerogeneratori a forma di foglie che recuperano l’energia di spostamento dei velivoli in decollo

(Rinnovabili.it) – ‘Foglie’ speciali da posizionare lungo i lati delle piste e in grado di produrre di energia sfruttando lo spostamento d’aria creato dagli aeromobili al momento del decollo e dell’atterraggio. Un’idea innovativa che ha fatto meritare agli studenti del Wings of Phoenix, dell’Università di Aeronautica e Astronautica di Nanchino il primo premio al concorso Fly Your Ideas 2011 (FYI) di Airbus, la competizione biennale dedicata allo sviluppo di un’aviazione ancora più eco-sostenibile. La squadra ha studiato la progettazione elettromeccanica di questi aerogeneratori a forma di foglia e la possibilità di generare energia elettrica sfrutta le scie generate dagli aerei rispettando le norme di sicurezza aeroportuali. “La partecipazione al concorso Fly Your Ideas 2011 è stata per noi un’esperienza incredibile. Siamo molto fieri di essere la squadra vincitrice e ci auguriamo che la proposta che abbiamo presentato costituisca una fonte di ispirazione per l’industria”, ha dichiarato Xinyuan Zheng, portavoce della squadra Wings of Phoenix.
Xinyuan Zheng (22 anni ), Lijun Pan (23 anni), Xianmei Wu (23 anni), Xuesong Liu (21 anni) e Kai Xu (21 anni) si divideranno il premio di 30mila euro e la possibilità di fare uno stage all’interno di Airbus.
Il secondo premio, del valore di 15.000 euro, è stato assegnato alla squadra cilena Condor, dell’Universidad Técnica Federico Santa Maria, per la progettazione di un sistema di frenata aerodinamico in grado di recuperare l’energia generata per un suo utilizzo a bordo dell’aeromobile, mentre al team spagnolo ‘Ecolution’ dell’Universidad Pontifiia Comillas di Madrid, è andato il riconoscimento per il Miglior Video, per la creatività che ha saputo dimostrare nella presentazione del proprio progetto basato sull’utilizzo di compositi leggeri a base di fibra naturale per i container cargo degli aeromobili.