• Articolo , 12 dicembre 2008
  • Energia, nasce un Consorzio di imprese

  • Intervista. Gianvito Bello L’energia e le fonti rinnovabili sono tra i temi di maggiore interesse della Provincia di Benevento e in particolare del suo assessorato. Quale è lo scopo del seminario odierno? Vogliamo presentare la nostra attività di programmazione nel settore delle politiche energetiche e fare il punto della situazione sull’aggiornamento del Piano ambientale della […]

Intervista. Gianvito Bello

L’energia e le fonti rinnovabili sono tra i temi di maggiore interesse della Provincia di Benevento e in particolare del suo assessorato. Quale è lo scopo del seminario odierno?
Vogliamo presentare la nostra attività di programmazione nel settore delle politiche energetiche e fare il punto della situazione sull’aggiornamento del Piano ambientale della provincia di Benevento.
Come vi state muovendo su questo fronte?
Stiamo incentivando il coordinamento con tutti i Comuni del Sannio per arrivare ad una pianificazione sulla produzione di energia da fonti rinnovabili. Per la fine di febbraio del 2009 contiamo di completare questo percorso e far pervenire le nostre istanze alla Regione.
Tra le iniziative da realizzare c’è anche il Polo di eccellenza delle energie alternative. Di cosa si tratta?
Saranno realizzati una serie di impianti frutto di un Accordo di programma tra Regione, Provincia, Università e Confindustria. Sono già partiti il comitato paritetico e le procedure di evidenza pubblica. Nel corso del convegno di oggi, inoltre, annunceremo la costituzione di un Consorzio di imprenditori, denominato Novaenergia, che sono pronti ad investire nel Sannio per la nascita del Polo energetico.
I capitali investiti saranno locali?
Non solo. Tra le 15 adesioni, raccolte fino ad ora da Confindustria Benevento, ci sono anche realtà imprenditoriali non sannite.
F.P.