• Articolo , 20 maggio 2009
  • Energia: Parroncini (PD), da Lazio tre bandi per dare una risposta verde alla crisi

  • ”La Regione Lazio dimostra ancora una volta di saper rispondere con efficacia e puntualita’ alle urgenze determinate dalla difficile congiuntura economica che stiamo attraversando e lo fa scegliendo la strada pulita delle energie rinnovabili, puntando sull’efficientamento energetico della nostra Regione e immettendo sul mercato tutte le risorse disponibili per uscire dallo stallo in cui ci […]

”La Regione Lazio dimostra ancora una volta di saper rispondere con efficacia e puntualita’ alle urgenze determinate dalla difficile congiuntura economica che stiamo attraversando e lo fa scegliendo la strada pulita delle energie rinnovabili, puntando sull’efficientamento energetico della nostra Regione e immettendo sul mercato tutte le risorse disponibili per uscire dallo stallo in cui ci troviamo. Un’opportunita’ formidabile per tutti gli enti locali, le amministrazioni e le piccole e medie imprese del nostro territorio”. E’ questo il commento del capogruppo PD al Consiglio Regionale del Lazio, Giuseppe Parroncini, dopo la presentazione questa mattina dei tre bandi Por sulle energie rinnovabili illustrati in conferenza stampa dal Presidente Piero Marrazzo e dall’Assessore all’Ambiente Filiberto Zaratti.
”I tre bandi -evidenzia il capogruppo Pd- metteranno a disposizione circa 40 milioni di euro suddivisi in 16 milioni e 250mila euro per impianti fotovoltaici e ad energia solare; 12 milioni e 500mila per il risparmio energetico sulle reti di illuminazione pubblica ed i semafori ed altri 10 milioni per la produzione di energie rinnovabili da parte delle piccole e medie imprese. In particolare, il primo bando che prevede per tutti un contributo pari al 20% delle spese ammissibili, eleva la partecipazione regionale all’80% per gli impianti che verranno realizzati sugli istituti scolastici, rispondendo cosi’ ad una richiesta proveniente direttamente dai cittadini che, in base al processo di partecipazione diretta alla formazione del bilancio, hanno scelto di dirottare le risorse sull’ambiente e sulle scuole”.
”Dal 2005 ad oggi -conclude Parroncini- la Giunta Marrazzo ha realizzato una vera e propria rivoluzione verde portando la nostra Regione dalle retrovie fino ai primi posti per investimenti nel settore delle energie rinnovabili e dello sviluppo sostenibile”.