• Articolo , 21 gennaio 2008
  • Energia pulita e impianti fotovoltaici: interviene il presidente dello IACP Lo Curto

  • La produzione di energia mediante l’impiego di fonti alternative rispetto alle tradizionali risorse è, ormai da tempo, un importante obiettivo che le istituzioni internazionali, europee e nazionali tendono a incentivare introducendo misure atte a favorirne la diffusione. Sullla questione è intervenuto il neo presidente dell’istituto autonomo case popolari: “Il sistema fotovoltaico – spiega Eleonora Lo […]

La produzione di energia mediante l’impiego di fonti alternative rispetto alle tradizionali risorse è, ormai da tempo, un importante obiettivo che le istituzioni internazionali, europee e nazionali tendono a incentivare introducendo misure atte a favorirne la diffusione. Sullla questione è intervenuto il neo presidente dell’istituto autonomo case popolari: “Il sistema fotovoltaico – spiega Eleonora Lo Curto – è un insieme di componenti meccanici, elettrici ed elettronici che concorrono a captare e trasformare l’energia solare disponibile, rendendola utilizzabile dall’utenza sotto forma di energia elettrica pulita. E’ arrivato il momento di dare un segnale forte di cambiamento e miglioramento delle nostre abitudini di vita. La parola d’ordine è: “Migliorare la Qualità della vita” perchè bisogna riflettere sui costi sociali dell’inquinamento e del depauperamento delle risorse del pianeta, attribuibili alle fonti energetiche tradizionali (petrolio, fossili, ecc..). Alla luce della bontà dei sistemi fotovoltaici è mia intenzione adoperarmi affinchè nelle case popolari arrivi l’energia pulita e sto già attivandomi per avviare le necessarie procedure per dotare gli immobili di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari (IACP) di pannelli fotovoltaici. Lo scopo è quello di ridurre i costi delle bollette e di vendere all’Enel l’energia eccedente e, con il ricavato, migliorare il sistema delle manutenzioni rivolto alle famiglie che abitano gli appartamenti”.