• Articolo , 13 giugno 2008
  • Energia: Toscana, pannelli fotovoltaici su case popolari

  • Le case popolari toscane diventano produttrici di energia: l’eternit che ancora si trova sui tetti sara’ sostituito da pannelli fotovoltaici. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla casa Eugenio Baronti. Il progetto, coordinato dalla Regione, consente di bonificare i tetti di circa 130 edifici, per una copertura complessiva di 130 mila metri quadri, e di produrre […]

Le case popolari toscane diventano produttrici di energia: l’eternit che ancora si trova sui tetti sara’ sostituito da pannelli fotovoltaici. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla casa Eugenio Baronti. Il progetto, coordinato dalla Regione, consente di bonificare i tetti di circa 130 edifici, per una copertura complessiva di 130 mila metri quadri, e di produrre energia pulita che, venduta, permette di ripagare i costi del progetto. ”Perche’ il quantitativo di energia prodotta sia sufficiente – ha spiegato l’assessore Baronti – ci vuole una superficie adeguata. I 130 palazzi adatti permettono di produrre 5,5 milioni di kilowattora annui, pari al consumo di 1800 famiglie”. I costi per realizzare il progetto ammontano a 55 milioni, la resa economica in 20 anni sara’ di 64 milioni, con un utile di 9 milioni che coprono i costi di rimozione e smaltimento dell’eternit. L’utilizzo dei pannelli fotovoltaici permette anche di evitare l’emissione di 3500 tonnellate di Co2 l’anno e di 1350 tonnellate di petrolio, cioe’ 8650 barili, con il conseguente vantaggio ambientale. Il progetto sara’ realizzato dai gestori di edilizia residenziale pubblica con il coordinamento regionale. L’intervento di sostituzione dell’eternit con pannelli solari e’ gia’ partito su 26 edifici. L’installazione sara’ conclusa nell’arco di tre anni.