• Articolo , 27 marzo 2008
  • Energie innovative e fonti rinnovabili? A Messina si può!

  • 27/03/08 – Messina – Il problema del caro-petrolio è alla ribalta delle cronache e proprio per questo serve un’alternativa valida per reperire energia. Anche Messina si sta muovendo in questo senso: è stata infatti presentata la conferenza “Lancio del Polo Tecnologico per le Energie Innovative”; un progetto finanziato con fondi strutturali europei e promosso dal […]

27/03/08 – Messina – Il problema del caro-petrolio è alla ribalta delle cronache e proprio per questo serve un’alternativa valida per reperire energia. Anche Messina si sta muovendo in questo senso: è stata infatti presentata la conferenza “Lancio del Polo Tecnologico per le Energie Innovative”; un progetto finanziato con fondi strutturali europei e promosso dal Comune di Messina, capofila del PIT12, e dai 15 comuni del PIT22, facenti parte della fascia tirrenica della provincia di Messina. L’obiettivo di questo progetto è quello di favorire la nascita e il successivo insediamento di imprese che operano nel settore delle energie rinnovabili. Tutto questo si dovrebbe localizzare all’interno di un’area della provincia messinese, che sia dotata di supporto tecnologico, scientifico e manageriale. La città dello Stretto ha inoltre un’opportunità in più, ovvero la collaborazione del Cnr e dell’Istituto di Tecnologie avanzate per l’Energia (Itae) “Nicola Giordano”, nato nel 2001; l’unione di questi enti ha favorito l’incremento delle lauree in materie scientifiche e quindi la collaborazione di più di mille ricercatori. Il progetto del Polo tecnologico punta quindi ai potenziali investitori nazionali ed internazionali, utilizzando parte dei cospicui finanziamenti destinati alla Sicilia per lo sviluppo di impresa e la ricerca tecnologica: un mercato regionale in netto sviluppo nella produzione di energia innovativa, proprio come sottolinea il coordinatore del PIT22, Franco Pitrone. Le aziende interessate al progetto potranno dunque partecipare alla “Rassegna Internazionale delle Tecnologie legate alle Fonti Energetiche Rinnovabili”, che si terrà a fine giugno nella Fiera di Messina, nella quale si potrà discutere sulle tematiche legate alle fonti rinnovabili e trovare altresì delle opportunità per uno sviluppo del territorio e per la valorizzazione delle filiere locali.