• Articolo , 9 maggio 2008
  • Energie rinnovabili: seminario in Cina della Provincia di Alessandria

  • Il 16 maggio prossimo la Provincia di Alessandria, in collaborazione con la Regione Piemonte e la sede ICE di Shanghai, organizzerà, nell’ambito della 3° edizione della rassegna sulle energie rinnovabili a Nanchino, un seminario il cui contenuto verterà sulle nuove tecnologie progettuali ed applicative in materia di risparmio energetico nel settore dell’edilizia. L’iniziativa denominata “Biobuild” […]

Il 16 maggio prossimo la Provincia di Alessandria, in collaborazione con la Regione Piemonte e la sede ICE di Shanghai, organizzerà, nell’ambito della 3° edizione della rassegna sulle energie rinnovabili a Nanchino, un seminario il cui contenuto verterà sulle nuove tecnologie progettuali ed applicative in materia di risparmio energetico nel settore dell’edilizia. L’iniziativa denominata “Biobuild” illustrerà sia l’esperienza regolativa maturata nel corso di quest’ultimo decennio da parte delle nostre istituzioni locali competenti, sia la sperimentazione accademica presso la Facoltà di S.M.F. dell’Università “A. Avogadro”, nella ricerca di nuovi materiali mediante le nuove conoscenze nanotecnologiche, nonché il contributo derivato dalla pratica edilizia delle nostre associazioni d’impresa: il Collegio Costruttori, il Consorzio Altech.
Il progetto seminariale è stato accolto con entusiasmo da parte delle autorità locali cinesi, infatti la Small and Medium Enterprises della Provincia dello Jiangsu – l’Ente economico governativo locale che promuove l’insediamento e lo sviluppo di nuove iniziative produttive sul territorio – presenzierà al dibattito con i suoi massimi vertici societari. La cortesia ed il rispetto con i quali sarà accolta la delegazione piemontese dalle autorità cinesi e l’interesse mostrato dall’ICE, il cui contributo organizzativo e finanziario è stato senz’altro determinante, dimostra la potenzialità del nostro territorio in termini di conoscenze tecniche, di risorse umane e di capacità comunicative. “Il seminario a Nanchino – ha detto il presidente della Provincia di Alessandria, Paolo Filippi – sarà l’epilogo di un progetto presentato nel 2006 dalla Provincia di Alessandria, finalizzato al trasferimento di conoscenze e saperi tecnologici locali alla Repubblica Popolare Cinese, e successivamente finanziato per la sua originalità dalla Regione Piemonte. L’Amministrazione Provinciale, attraverso le sue strutture operative, l’UOA Rapporti Internazionali ed in collaborazione con la Regione Piemonte, le sedi estere dell’ICE e le Ambasciate competenti per territorio, è intenzionata a continuare la promozione delle sue eccellenze produttive verso i mercati esteri, limitandosi ad offrire agli attori interessati il quadro e le garanzie istituzionali entro cui i soggetti economici possano giocare le loro partite con maggior sicurezza. Le prossime tappe, per altro già in fase d’attuazione, riguarderanno due paesi dell’Europa Centro-orientale: Polonia e Ungheria”. I relatori presenti al seminario a Nanchino saranno il Prof. Paolo Trivero, docente di fisica presso la Facoltà di Scienze Matematica Fisiche Naturali dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale “A. Avogadro”; l’Ing. Matteo Serraino che svolge la sua attività di ricercatore presso il Politecnico di Torino, Dipartimento di Energetica; l’Ing. Claudio Mazzetto, il Dr. Luigino Tosi, il Geom. Franco Osenga rispettivamente funzionario, Direttore e Presidente del Collegio Costruttori alessandrino.