• Articolo , 20 aprile 2010
  • EnergieExpo 2010: spazio alle rinnovabili!

  • Tre giorni dedicati alle energie alternative. L’EnergieExpo, nella sua terza edizione punta alla diffusione delle informazioni a tutto vantaggio dello sviluppo del settore

(Rinnovabili.it) – Alla sua terza edizione “EnergieExpo”:http://www.energieexpo.it/start.htm si propone, dopo il successo del 2009, di porre nuovamente l’attenzione sul risparmio energetico e le fonti rinnovabili oltre che su temi di grande attualità come la bioedilizia, i veicoli ecologici e lo sviluppo sostenibile. Con previsioni che parlano di oltre 10.000 visitatori ci saranno ad accogliere gli ospiti che interveranno grandi spazi espositivi, 25.000 mq per l’allestimento di circa un centinaio di stand a disposizione di imprese commerciali ed enti istituzionali, oltre che aree dedicate a incontri formativi e seminari tecnici per il pubblico e il personale specializzato a proposito di risparmio energetico, Conto Energia, vantaggi economici ed ecologici derivanti dall’impiego delle fonti alternative, tecnologie innovative e annesse procedure di istallazione. Tutte le iniziative e gli incontri saranno finalizzati alla creazione di un dialogo e di un rapporto di cooperazione tra gli operatori di settore e la popolazione mediante l’informazione su tematiche legate ai vari rami del settore, favorendo inoltre lo sviluppo e l’incremento delle imprese produttrici di energia pulita, con l’intento di rendere più accessibile il settore delle rinnovabili.
I promotori della manifestazione tra cui l’Associazione EcoEnergie in collaborazione con il Comune di Sarzana, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) e CONFARTIGIANATO, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Regione Liguria e della Provincia della Spezia hanno organizzato questa tre giorni includendo nel percorso anche manifestazioni ludiche e concorsi, con la prospettiva di avvicinare al settore delle eco-energie il maggior numero di persone che un domani potranno fare delle fonti alternativi il proprio cammino imprenditoriale.