• Articolo , 22 febbraio 2010
  • ‘EnergyLife’: il software Enea ci aiuterà a risparmiare energia

  • Compilando un questionario si potrà aiutare a realizzare al meglio il nuovo software di Enea per il risparmio energetico: gli elettrodomestici parleranno con il telefonino per informarci sui consumi e aiutandoci a risparmiare euro e CO2

(Rinnovabili.it) – Risparmare energia potrebbe diventare semplice come mandare un sms. A tal fine l’Enea sta invitando tutti i consumatori a compilare il “questionario ‘In che modo usa l’energia elettrica in casa?’”:http://www.surveymonkey.com/s.aspx?sm=tSyuCggfZaSAvwszOLWXgZv0nTgXhgxNwhgT3OdI2IM%3d. Il modulo on-line richiede solo 10 minuti di tempo e potrebbe aiutare, unitamente a studi, ricerche e progetti, nello sviluppo di un nuovo software dedicato ai cittadini e denominato ‘EnergyLife’.
Nato all’interno dell’Unità tecnica per l’Efficienza Energetica dell’Enea, nell’ambito del progetto della durata di tre anni conosciuto come BeAware (Boosting Energy Awareness), lo studio ha per obiettivo la nascita di un sistema innovativo per il monitoraggio dei consumi di energia attraverso la semplice consultazione del proprio telefonino. Collegato agli elettrodomestici di casa il telefono mobile potrà aggiornarci in tempo reale sulla nostra situazione energetica aiutandoci, qualora ce ne fosse bisogno, a migliorarla.
Il questionario resterà anonimo ma consentirà di apportare al software, attualmente in prova presso 8 diverse abitazioni in Europa, le modifiche necessarie a renderlo perfettamente idoneo ai bisogni dei consumatori aiutandoli a risparmiare dal punto di vista sia energetico che economico ma sempre nel totale rispetto dell’ambiente.