• Articolo , 23 marzo 2009
  • Energymed alla vigilia dell’apertura

  • Energymed sarà anche momento di confronto tra istituzioni e mondo professionale, nazionale e straniero

La manifestazione ha messo insieme, in questa sua terza edizione, molti espositori, circa 200 aziende che disporranno così di una vetrina specializzata per i loro servizi e prodotti, in un’area di oltre 10.000 metri quadrati, aperti al pubblico e con ingresso libero.
Energymed, si candida come una mostra, arricchita da convegni sulle fonti rinnovabili e sull’efficienza energetica a cura dall’Anea (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente).
La manifestazione si pone, in collaborazione con la Regione Campania e il Comune di Napoli, l’obiettivo di divenire in un punto di riferimento per l’economia europea dei paesi emergenti che si affacciano sul Mediterraneo.
In questa edizione 2009, un ricco calendario di appuntamenti scandisce il programma con dibattiti, incontri “business to business” e workshop tematici con due novità che riguardano due nuove inedite sezioni “EcoBuilding” Salone dell’Edilizia Efficiente e “Recycle” Salone del Riciclo.