• Articolo , 12 ottobre 2010
  • Enermanagement 2010, spazio agli energy manager

  • Gli energy manager si ritroveranno a Roma per discutere sulle migliori pratiche per incentivare l’efficienza energetica e tagliare i costi della bolletta delle aziende

(Rinnovabili.it) – Una due giorni, quella che si terrà nella capitale il 13 e il 14 ottobre, per discutere a 360 gradi di efficienza energetica. Si tratta della prima conferenza nazionale di _“Enermanagement 2010: competenze, sistemi e strumenti finanziari per l’uso efficiente dell’energia”,_ evento voluto e organizzato dalla “Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia” e dal “Gruppo Italia Energia”. Rivolto ai professionisti del settore per presentare tutte le soluzioni dedicate all’ottimizzazione dei costi energetici Enermanagement 2010 si configura come un’opportunità per conoscere le migliori tecnologie d’incrementazione dell’efficienza energetica.
Al centro della scena ci saranno proprio loro, gli energy manager, le figure professionali responsabili per la conservazione e l’uso razionale dell’energia, introdotte in Italia dalla legge 10/91 per i soggetti (pubblici e privati) caratterizzati da importanti consumi di energia. La conferenza presenterà le principali soluzioni tecnologiche in grado di rendere più efficiente sotto il profilo energetico un luogo di lavoro oltre a fornire un’occasione di incontro agli operatori del settore per apprendere le novità sul fronte legislativo e degli incentivi, conoscere gli strumenti disponibili, condividere esperienze, discutere di buone pratiche e di opportunità di crescita aziendale valutando diverse opzioni di investimento. E saranno propri questi i temi dibattuti nelle varie tavole rotonde ed incontri che si svolgeranno presso l’Atahotel Villa Pamphili in via della Nocetta, a Roma. Dalla legislazione attuale agli incentivi in materia di rinnovabili, dalla formazione professionale alle innovazioni tecnologiche per migliorare l’efficienza energetica, agli investimenti delle aziende in un mercato sempre più in crescita.