• Articolo , 18 giugno 2010
  • Eni e Gazprom firmano Memorandum of Understanding per l’ingresso di EDF in South Stream

  • Eni e Gazprom hanno sottoscritto oggi un Memorandum of Understanding che consentirà l’ingresso di EDF nella società South Stream AG. La società francese acquisirà una partecipazione nella joint-venture italo-russa che costruirà l’infrastruttura per attraversare il mar Nero e portare il gas in Europa. L’accordo, che è stato raggiunto oggi a San Pietroburgo in occasione dell’International […]

Eni e Gazprom hanno sottoscritto oggi un Memorandum of Understanding che consentirà l’ingresso di EDF nella società South Stream AG.

La società francese acquisirà una partecipazione nella joint-venture italo-russa che costruirà l’infrastruttura per attraversare il mar Nero e portare il gas in Europa.

L’accordo, che è stato raggiunto oggi a San Pietroburgo in occasione dell’International Economic Forum e sarà ratificato domani nel summit tra il Presidente della Federazione Russa Dimitri Medvedev e quello della Repubblica di Francia Nicolas Sarkozy, conferma – tra l’altro – gli accordi sui volumi di gas che Gazprom fornirà a Eni attraverso il gasdotto South Stream e che l’azienda italiana venderà sui mercati europei.