• Articolo , 6 ottobre 2010
  • Enorme satellite-vela per la cattura d’energia solare

  • La realizzazione di un enorme satellite-vela che catturi le particelle del vento solare in modo da generare miliardi di GW d’energia. Non si tratta di fantascienza, ma di un progetto a cui stanno lavorando Schulze-Marzuch e Harrop, due scienziati statunitensi.

Washington – (Rinnovabili.it) Lo sviluppo e la ricerca di nuove fonti di energia è in continuo fermento. Secondo due docenti, Dirk Schulze-Makuch e Brooks Harrop, della Washington State University, c’è la seria possibilità di costruire un mega-satellite, lungo 8400 Km, e porlo a mille metri d’altezza tipo una vela a raccogliere le cariche del vento solare, le quali, potenzialmente, possono generare un 1.000.000 di miliardi di gigawatt di potenza.

Gli scienziati hanno, tuttavia, inizialmente proposto la costruzione di un satellite dello stesso genere, lungo 300m, che utilizzi due metri di filo di rame e dieci metri di una particolare vela, per catturare elettroni ad alta velocità sufficiente a creare energia per 1.000 abitazioni.

Se il lavoro sul satellite-vela verrà avviato si pensa che, molto probabilmente, sarà inizialmente utilizzato per alimentare stazioni spaziali. Tuttavia si spera quanto prima che sia attuabile e sia finalizzato a una fornitura d’energia per la vita quotidiana