• Articolo , 20 luglio 2010
  • Entro il 2010 completato il primo parco eolico montano della Cina

  • Il governo della contea di Wulong ha annunciato che verranno terminati entro la fine di quest’anno i lavori di realizzazione del primo parco eolico montano della Cina, a 1.663 metri sul livello del mare

(Rinnovabili.it) – La Cina prosegue la sua corsa nella produzione di energia pulita e annuncia che verrà completato entro la fine di quest’anno il primo parco eolico montano della nazione. L’annuncio della conclusione dei lavori dell’impianto di Siyanping è arrivato da parte del governo della contea di Wulong, la regione in cui si sta procedendo alla sua istallazione. Una volta completati i lavori di realizzazione dell’impianto eolico, Chongqing sarà la prima città della Cina sud occidentale a utilizzare l’energia pulita del vento. Il parco eolico di Siyanping, situato a 1.663 metri sul livello del mare, può contare su una posizione geografica particolarmente vantaggiosa che consente all’impianto di sfruttare a pieno le grandi risorse, in termini di vento, dell’area.
Sebbene il comparto dell’eolico nazionale abbia avuto negli ultimi anni un fiorente sviluppo, fino ad oggi gli impianti sono stati in gran parte situati nel nord del Paese e lungo le linee costiere, mentre era in forte ritardo lo sviluppo dei parchi nelle zone di montane. Il parco eolico che ora si appresta ad essere terminato potrà sfruttare una media annua di velocità del vento di 6,75 metri al secondo a un’altezza di 62 metri, con una capacità di produzione di energia che copre 1.813 ore all’anno. L’impianto di Siyanping avrà, una volta conclusi i lavori, una capacità di produzione pari a 49,3 MW e disporrà di 55 unità di turbine eoliche da 850 kW.