• Articolo , 16 giugno 2008
  • Environment Park, energia pulita dal mini-idro

  • Da luglio 2008 entrerà in funzione l’impianto idroelettrico il parco scientifico torinese il primo ex-complesso industriale carbon-free

Nato per iniziativa di Regione Piemonte, Città di Torino e Unione Europea, Environment Park rappresenta un’esperienza innovativa in campo europeo poiché è il primo Parco Scientifico Tecnologico dedicato alle tecnologie ambientali. E da quest’estate sarà anche il primo ex distretto industriale in Europa completamente carbon-free. Per la fine di luglio saranno, infatti, completati i lavori di realizzazione della Mini Centrale Idroelettrica che, di giorno, fornirà energia elettrica pulita a tutto il parco scientifico (70 imprese più gli uffici) per un totale di 45.000 metri quadrati; di notte, invece, quando la domanda di energia è limitata, sarà al servizio di un impianto per la produzione di idrogeno, carburante ecologico per gli HysyRider, motorini a impatto zero progettati dall’HysyLab di Environment Park. Il mini impianto idroelettrico, che sfrutta un salto di circa 5,5 m del Canale Meana (Dora Riparia), azionerà una turbina ad asse verticale tipo Kaplan producendo energia con una potenza media di 434 kW ed una producibilità annua stimata in 3.800.000 kWh.