• Articolo , 14 luglio 2010
  • Eolico, Cappellacci: “Pronto a spiegare a PM percorso rigoroso e coerente”

  • “Con senso delle Istituzioni e doverosa fiducia nella Magistratura nei prossimi giorni potrò ricostruire un percorso coerente, rigoroso e virtuoso, compiuto nel solo interesse della Sardegna”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Sardegna Ugo Cappellacci, con riferimento all’inchiesta della magistratura romana. “In questa Legislatura – prosegue la dichiarazione del Governatore – non abbiamo rilasciato […]

“Con senso delle Istituzioni e doverosa fiducia nella Magistratura nei prossimi giorni potrò ricostruire un percorso coerente, rigoroso e virtuoso, compiuto nel solo interesse della Sardegna”.
Lo ha dichiarato il presidente della Regione Sardegna Ugo Cappellacci, con riferimento all’inchiesta della magistratura romana.

“In questa Legislatura – prosegue la dichiarazione del Governatore – non abbiamo rilasciato nessuna autorizzazione e non abbiamo mai avviato nessun appalto. Sono due elementi oggettivi che rendono impropria la stessa espressione “appalti eolico” ed escludono ogni ipotesi di illecito nell’attività dell’esecutivo da me guidato”.

“La mia Giunta ha imboccato con determinazione un percorso chiaro e lineare e ha sbarrato la strada ad ogni possibile speculazione sulle energie alternative. Gli atti, i lavori preparatori, i tempi dimostrano in maniera incontrovertibile che la Giunta ha operato in maniera rigorosa, trasparente e corretta. Respingo con sdegno qualunque ricostruzione e/o ipotesi che possa individuare nel comportamento del sottoscritto la volontà di porre in essere atti contrari all’interesse della Sardegna e dei Sardi”.