• Articolo , 5 aprile 2009
  • Eolico, Consiag acquisisce quote della pugliese Energia Tremila per 100 milioni di euro

  • Depositati in Regione Toscana anche i progetti per la realizzazione di due campi a Calenzano e Sambuca Pistoiese

Nuovi progetti del Gruppo Consiag sull’energia eolica. La multiutility toscana ha firmato nei giorni scorsi un contratto preliminare per l’acquisizione di quote della Società Energia Tremila, titolare di tre progetti eolici nel Comune di Castelluccio Valmaggiore (FG) per la potenza di 62 megawatt di energia. Si tratta di un investimento complessivo di 100 milioni euro per la holding che ha già avviato per i tre progetti l’iter autorizzativo. Sempre sul fronte dell’eolico sono già stati depositati in Regione Toscana per la valutazione di impatto ambientale i progetti di Consiag per la realizzazione di due campi eolici nei comuni di Calenzano e Sambuca Pistoiese.
Consiag punta all’energia del vento
Con la società Fonteolica – di cui nel luglio 2008 ha acquisito il 50% – sono in fase di sviluppo decine di progetti eolici in varie regioni italiane, alcuni dei quali, per un totale di 96 megawatt, sono già in fase di autorizzazione.
La holding, con Solgenera – costituita un anno fa da Consiag (50,50 %) e Interconsulting (49,50%) – è impegnata anche ad elaborare nuovi piani di intervento anche sul settore fotovoltaico. Per quest’ultimo è previsto a breve l’inizio dei lavori per la realizzazione di impianti fotovoltaici in Sicilia e in Puglia per una capacità produttiva complessiva di circa 12 megawatt e, nel corso del 2009, verranno aperti nuovi cantieri e richieste autorizzazioni per la realizzazione di impianti in Sicilia, Sardegna e Puglia, per oltre 30 megawatt.
Ma non solo eolico nei piani di Consiag. Nel settore idroelettrico sono allo studio 11 progetti per un totale di 21 megawatt (in grado di produrre energia sufficiente a soddisfare circa 70 mila abitanti) da realizzare in Basilicata, Abruzzo e Campania.