• Articolo , 4 febbraio 2009
  • Eolico: countdown per la ‘Giornata Mondiale del Vento’

  • Il prossimo 15 giugno 2009 si terrà la nuova edizione della Giornata Mondiale del Vento. Parchi eolici accessibili a tutti, giornate di informazione e approfondimento, eventi, congressi a livello internazionale

Forti del successo della scorsa edizione nel giugno del 2008, gli organizzatori dichiarano ufficialmente di voler replicare l’iniziativa anche nel 2009 con una novità: il 15 giugno di quest’anno infatti si potrà partecipare non più alla ‘Giornata europea del vento’, bensì alla “Giornata mondiale del vento”. Il GWEC (Global Wind Energy Council) si unirà infatti all’EWEA (Europea Wind Energy Association) per il coordinamento generale del Wind Day; quanto all’Italia, il coordinamento è stato affidato all’ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento), che lanciando il conto alla rovescia ha anche dato il via al grande concorso fotografico sull’energia del vento, con pubblicazione di una selezione di immagini nel corso della Giornata del Vento. In tutto il mondo quindi, sarà possibile visitare parchi eolici, partecipare ad eventi, giornate di informazione ed approfondimento, convegni, feste e concorsi celebrando e promuovendo questa importante fonte di energia pulita e infinita. In seguito ad analisi di settore, relativamente alla portata di energia prodotta dall’eolico, è facile rendersi conto di quanto questa contribuisca positivamente al soddisfacimento del fabbisogno energetico delle aree interessate dall’impianto, oltre che ad una percepibile sensazione di benessere ambientale in merito all’emissione di CO2 e quindi all’inquinamento atmosferico; diventa fondamentale pertanto incentivare, fornire i giusti mezzi e permettere a tutti di maturare la consapevolezza necessaria ad appoggiare e favorire questo tipo di iniziativa in modo tale da riuscire a sfruttare al massimo le potenzialità offerte dalla tecnologia eolica. Questo in sostanza il pensiero del Presidente dell’ANEV, Oreste Vigorito, cui si associa quello del Segretario, Simone Togni, che sottolinea ulteriormente i benefici dell’eolico anche in campo occupazionale favorendo un incremento notevole di occupazione per lo stesso comparto e sottolineando una continua e crescente richiesta di personale specializzato. La Giornata Mondiale del Vento permetterà pertanto a tutti coloro che fossero interessati di interagire con questo mondo, scoprendone le dinamiche e le potenzialità.