• Articolo , 2 febbraio 2009
  • Eolico: i francesi della Theolia alla conquista dell’Italia

  • La società francese Theolia ha progettato una strategia di mercato per il 2009 che ha come protagonisti i mercati eolici francese, tedesco ed italiano. Alla fine del 2008 la Theolia aveva una capacità installata di 671 MW, e conta di realizzare progetti già sviluppati per 2580 MW. Marc van’t Noordende, direttore generale della società francese, […]

La società francese Theolia ha progettato una strategia di mercato per il 2009 che ha come protagonisti i mercati eolici francese, tedesco ed italiano. Alla fine del 2008 la Theolia aveva una capacità installata di 671 MW, e conta di realizzare progetti già sviluppati per 2580 MW. Marc van’t Noordende, direttore generale della società francese, ha fatto sapere che l’azienda ha intenzione di recuperare il debito lordo di 586 milioni di euro con cui ha chiuso il 2008. Quasi il 20% dei progetti di Theolia sono sul mercato italiano, controllato attraverso ma Maestrale Green Energy che ha 90MW in progetto, 254MW in fase di autorizzazione, 25 autorizzati e 51MW in construzione. Quasi 50% dei progetti per il 2009 interessano invece la Francia. L’azienza francese sta avendo un occhio di riguardo anche per i mercati emergenti come India e Brasile, dove conta di realizzare rispettivamente il 13% e il 17% di suoi progetti per il 2009. (F.Baglivi)