• Articolo , 20 aprile 2010
  • Eolico, in Egitto il primo impianto privato sarà italiano

  • La Italcementi realizzerà, in collaborazione con la Italgen, un impianto da 120 MW nel Golfo di Suez

(Rinnovabili.it) – Il primo impianto eolico privato dell’Egitto sarà opera italiana. A realizzare la struttura la “Italcementi”:http://www.italcementigroup.com/ITA/, come è stato annunciato dal governo e dall’azienda. Un progetto, quello della società di Bergamo, che contribuirà ad ampliare la potenza generata nel Paese di 7.200 MW entro il 2020. Italcementi, la quinta azienda produttrice di cemento al mondo, progetterà ed istallerà un impianto da 120 MW nel Golfo di Suez, a est del Cairo, grazie alla Italgen, azienda del Gruppo nata per produrre e distribuire l’energia elettrica.
“Noi incoraggiamo le aziende private a sviluppare progetti di questo tipo per produrre energia da utilizzare per i loro bisogni”, ha affermato Aktham Abul Ela, del Ministero dell’Elettricità e dell’Energia.
Abul Ela, inoltre, avrebbe confermato che l’energia prodotta potrebbe anche alimentare, entro il 2012, la rete elettrica nazionale. Attualmente l’Egitto ha degli impianti eolici nella zona di _Zafarana_ e di _Hurghada_ e ha sviluppato una potenza eolica pari a 430 MW. Il Paese arabo, però, sta pensando anche al futuro e vorrebbe produrre il 12% della sua energia sfruttando gli impianti eolici per raggiungere, così, nel 2020 il traguardo del 20% di energie rinnovabili prodotte entro i confini nazionali. L’Egitto sta, inoltre, studiando una strategia per attrarre investimenti nel settore energetico che potrebbero arrivare, entro il 2027, a 110 miliardi di dollari.