• Articolo , 20 giugno 2011
  • Eolico: misura 150 metri la nuova pala offshore che segna il primato danese

  • Una nuova lama in fibre di vetro e poliestere della lunghezza di 73,5 metri mette la danese LM in cima alla lista dei costruttori di rotori offshore

(Rinnovabili.it) – La pala eolica più grande del mondo? L’ha prodotta e presentata in occasione della Giornata mondiale del Vento la società danese “LM”:http://www.lmwindpower.com/ orgogliosa di lame lunghe ben 73,5 metri, l’altezza di un palazzo di circa 24 piani. Con un diametro di 150 metri il rotore ha richiesto ben 200mila ore di lavoro che sono servite per arrivare alla realizzazione di una turbina offshore di 6 MW di potenza, prodotta grazie all’impiego di nuovi materiali che “hanno consentito la progettazione e la produzione di una pala in fibre di vetro e poliestere, relativamente leggere”. L’utilizzo di materiali rivoluzionari, ha dichiarato il vice presidente della società, Jan Kristiansen, è essenziale per mandare avanti “il settore che in un decennio ha più che raddoppiato le dimensioni delle pale” tuttavia, ha dichiarato Kristiansen, c’è un altro ingrediente fondamentale oltre ai materiali: il know how.
L’azienda oltre a vantare il primato della nuova pala da 150 metri di diametro è stata la prima, anni fa, a realizzare una pala da 120 metri e attualmente si stanno sviluppando le nuove trattative per la costruzione di lame da 80 metri, quindi per rotori con un diametro da 160 metri, che la società spera di riuscire a presentare entro la fine del 2011.