• Articolo , 15 gennaio 2009
  • Eolico offshore: al via il nuovo impianto in Olanda

  • 260 MW di potenza da installare nel Mare del Nord, in previsione del grande obiettivo, da raggiungere entro il 2020, di arrivare a produrre 6.000 MW. Il Governo olandese da il via al nuovo parco eolico offshore a largo di Rotterdam

Il Ministro dei Trasporti olandese, Camiel Eurlings, ha concesso l’autorizzazione a costruire un nuovo parco eolico nel Mare del Nord. Tale impianto risulterà il più grande così distante nei mari olandesi. La portata del progetto, a cura di Ireland’s Airticity Ltd, permetterà la generazione di 260 MW di potenza, ovvero una quantità tale da soddisfare il fabbisogno di 360.000 famiglie. Il nuovo impianto sarà localizzato a circa 40 km dalla costa a largo di Rotterdam. L’olanda non è nuova nel campo dell’eolico offshore, gli altri due impianti già presenti nei mari olandesi producono complessivamente 220 MW e si collocano nei pressi delle coste di Egmond aan Zee a 23 km di distanza a largo di Ijmuiden. L’ultimazione dell’impianto è previsto per il 2013. La sua realizzazione rappresenta un ulteriore passo nel lungo cammino che porterà al raggiungimento dell’ambizioso obiettivo, definito dal Governo olandese, di arrivare a produrre con la tecnologia off-shore 6.000 MW di elettricità entro il 2020.