• Articolo , 21 ottobre 2009
  • Eolico: Vestas ampia la sua industria in Cina

  • La Cina inaugura uno tra i più grandi impianti produttivi di componentistica eolica che la Vestas abbia mai costruito: green job ed energia pulita portano il Paese verso il mix eterogeneo

(Rinnovabili.it) – Cresce la presenza di Vesta nel vento cinese: il produttore danese di turbine eoliche ha, infatti, recentemente inaugurato un nuovo sito manufatturiero nella provincia di Tianjin, a nord del paese asiatico. Ben 130.000 metri quadrati e ad un investimento di 366 milioni di dollari parte degli investimenti a lungo termine della compagnia, che hanno ottenuto il pieno supporto della Tianjin Economic-Technological Development Area.
La società ha dichiarato che nel progetto è prevista la fornitura delle turbine, dei generatori, dei sistemi di controllo e di tutte le parti meccaniche.
Il settore dell’eolico cinese è molto sviluppato e grazie a questa nuova struttura la Vestas potrà ottenere fama anche nel settore dell’eolico domestico, attualmente chiuso ad investimenti provenienti dall’estero vista la presenza nel Paese di circa cento produttori che hanno sovraccaricato il mercato cinese ordianando anche alle banche di diminuire il finanziamento ai piccoli produttori.