• Articolo , 24 marzo 2009
  • EPIA: un anno d’oro per il mercato fotovoltaico

  • Presentato il rapporto per l’anno 2008 a conferma di un’annata da record per il settore solare che a livello mondiale ha raggiunto i 15 GW di potenza installata

EPIA, l’European Photovoltaic Industry Association, ha presentato i dati relativi alle nuove installazioni di solare fotovoltaico nel 2008. Annunciati in anteprima lo scorso venerdì 20 marzo a Francoforte, nel “4th Market Potential and Production Capacity Workshop”, i numeri evidenziano un forte aumento della potenza installata: 5,5 GW nel solo 2008, ovvero più del doppio rispetto al 2007 conclusosi sui 2,4 GW. Un’incredibile spinta grazie alla quale sale a quota 15 GW la totale capacità istallata a livello mondiale .
Protagonisti di questa crescita ancora un volta Spagna e Germania, rispettivamente al primo e secondo posto, vere potenze trainanti per il mercato UE.
In particolare, la Spagna ha totalizzato nuove installazioni per 2,5 GW, seguita dai 1,5GW tedeschi. 342 MW sono stati installati negli USA e 274 MW in Corea del Sud. Sono invece quasi i 260 MW collegati dall’Italia, dato che tuttavia, stando alle informazioni in tempo reale del “GSE”:http://atlasole.gsel.it/AtlaSole2005E/AtlaSole2005E.htm potrebbe già essere rivisto al rialzo di 150 MW.
Nel complesso i buoni risultati di altri Paesi europei, come Francia, Portogallo e Repubblica Ceca concorrono decisamente all’affermazione della leadership europea nel settore.
Il Presidente di EPIA, Dr. Winfried Hoffmann, ha rilevato come, al di là dei numeri, emerga una tendenza positiva alla “diversificazione” tra mercati locali, riconducibile alle diverse politiche di incentivazione.
Nonostante le incertezze dovute all’attuale contesto di crisi economica, l’Associazione ha presentato le sue proiezioni per i prossimi 5 anni, pronosticando per il 2009 un’ulteriore crescita di 7 GW. Su questa stima avranno effetto le scelte dei singoli Paesi, in particolare la Spagna ha recentemente cambiato le sue politiche di incentivazione, introducendo un tetto alle installazioni per il 2009. Il settore potrebbe però beneficiare di nuovi schemi di incentivazione negli USA, in Germania, Francia e Italia e arrivare, nel giro di 5 anni, a toccare i 22 GW installati.
Le previsioni di EPIA saranno presentate in occasione della terza “Conferenza Internazionale sugli Investimenti nel Solare Fotovoltaico”, in programma il prossimo 7 e 8 aprile a Francoforte.