• Articolo , 2 febbraio 2008
  • Esperti in mobilità sostenibile

  • Un corso della Fiab per dirigenti e volontari di associazioni ambientaliste (16-17 febbraio 2008) Il corso, completamente gratuito, per un totale di 32 ore, ed e’ destinato ad un numero max di 25 partecipanti interessati a sviluppare le proprie conoscenze nel settore della promozione e dello sviluppo del trasporto ciclistico, della sicurezza stradale e della […]

Un corso della Fiab per dirigenti e volontari di associazioni ambientaliste (16-17 febbraio 2008)
Il corso, completamente gratuito, per un totale di 32 ore, ed e’ destinato ad un numero max di 25 partecipanti interessati a sviluppare le proprie conoscenze nel settore della promozione e dello sviluppo del trasporto ciclistico, della sicurezza stradale e della lotta ai cambiamenti climatici.
Tra i principali argomenti in programma:
– storia e organizzazione ai vari livelli territoriali della FIAB; il movimento ciclo-ambientalista europeo;
– promozione della mobilità ciclistica: progetti ”bici a scuola”, ”bici al lavoro”; uffici biciclette negli enti locali; mobility managers aziendali e territoriali
– sicurezza stradale per i ciclisti; il Codice della Strada; mobilità sostenibile e moderazione del traffico; piani di rete per la ciclabilità urbana; reti di strade per il ciclo-escursionismo; intermodalità bici/treno;
– conoscenze tecniche necessarie sulla bicicletta: tipologie e manutenzione; preparazione e gestione delle escursioni in bicicletta;
Il corso si terrà anche l’8-9 marzo 2008
Il corso e’ finanziato con fondi del CSV Centro per i Servizi al Volontariato Poiesis di Brindisi. Le iscrizioni scadono il 10 febbraio prossimo. Programma dettagliato e modulo di adesione sul sito “www.fiab-onlus.it”:http://www.fiab-onlus.it
Info: stampa@fiab-onlus.it
Mesagne (BR)
Ex Convento dei Cappuccini