• Articolo , 10 gennaio 2008
  • Esttp: solare termico per ridurre la CO2

  • Si terrà a Bruxelles, il prossimo 29 gennaio, la Conferenza della piattaforma tecnologica europea sul solare termico. Tema dell’incontro, il contributo che l’energia solare può dare alla riduzione dell’anidride carbonica

L’idea di una piattaforma tecnologica europea sul solare termico (Esttp), è stato annunciato il 21 giugno 2005, durante la seconda edizione dell’European Solar Thermal Energy Conference. La creazione di Esttp è stato un passo importante per accelerare lo sviluppo tecnologico del solare termico in modo che possa presto diventare una significativa risorsa energetica, in grado di rispondere alle richieste di riscaldamento e climatizzazione in Europa. Istituita dall’industria europea del solare termico e da centri di ricerca di tutta Europa, si pone l’obiettivo di mettere a punto un’agenda di ricerca strategica per il settore. Il 29 gennaio si riunirà a Bruxelles, Belgio, la piattaforma tecnologica per discutere su come la tecnologia del solare termico possa contribuire all’obiettivo di ridurre del 20% le emissioni di carbonio. La conferenza, organizzata dalla Federazione europea dell’industria del solare termico (Estif), si rivolge agli operatori del settore, ai membri di piattaforme tecnologiche sul solare termico a livello nazionale ed europeo, nonché a piattaforme tecnologiche collegate al settore. La manifestazione si svolgerà nell’ambito della settimana europea per l’energia sostenibile, dal 28 gennaio al 1° febbraio. Programma e modulo di iscrizione sono scaricabili dal sito “www.eusew.eu”:http://www.eusew.eu. (fonte Cordis)