• Articolo , 22 marzo 2010
  • Eusew 2010: 7 giorni per decarbonizzare la nostra energia

  • Ritorna la Settimana Europea dell’Energia Sostenibile, l’evento di riferimento per le questioni sostenibili nel vecchio Continente

(Rinnovabili.it) – Inizia ufficialmente oggi la “Settimana europea dell’energia sostenibile”:http://www.eusew.eu/, la manifestazione culmine della Sustainable Energy Europe Campaign della Commissione Europea che dal 2005 è riuscita a coinvolgere ben 1.200 organizzazioni e 10.000 persone per sostenere gli obiettivi dell’UE nei settori delle energie rinnovabili, dell’efficienza energetica e dei trasporti non inquinanti.
Tema di quest’anno la decarbonizzazione del futuro energetico europeo come spiega per l’occasione Günther H. Oettinger, Commissario Ue per l’energia: “Ora è il momento giusto per definire una visione a lungo termine sulla politica energetica dell’Europa, e perché questa visione sia imperniata su una crescita verde e a basso tenore di carbonio. L’efficienza energetica e le energie rinnovabili possono essere un potente fattore di trasformazione economica e contribuire ad una positiva e più intelligente visione della società del futuro”.
Oettinger darà il via ufficialmente l’evento domani con discorso di apertura “Europa 2015 e oltre”, svelando in anteprima i piani della Commissione sull’efficienza e le fonti energetiche alternative per i prossimi cinque anni.
Dal 22 al 26 marzo, dunque, Bruxelles stessa ospiterà quasi 90 eventi dedicati e oltre 3.500 partecipanti prenderanno parte a manifestazioni in tutta Europa; nel dettaglio domani saranno premiati i vincitori della 4ª edizione del concorso “Sustainable Energy Europe Awards”, l’eco-competition per premiare ai progetti che hanno aderito alla Campagna comunitaria in cinque campi: Comunità energicamente sostenibili, Trasformazione del mercato, Azioni educative e di comunicazione, Progetti di dimostrazione e diffusione delle tecnologie verdi, Programmi di cooperazione.