• Articolo , 15 dicembre 2010
  • EV troppo silenziosi. Gli USA pensano ad una legge per aumentarne la rumorosità

  • I veicoli elettrici sono troppo silenziosi e mettono in pericolo l’incolumità dei pedoni meno attenti. Da questa consapevolezza nasce negli Stati Uniti la necessità di una normativa ad hoc che obblighi i produttori a rendere i veicoli più rumorosi

(Rinnovabili.it) – Nonostante i numerosi vantaggi ambientali i veicoli elettrici sono da tempo oggetto di discussione da parte di legislatori e costruttori a seguito della messa in evidenza di una questione da non sottovalutare. Gli EV, particolarmente silenziosi in movimento e soprattutto a basso regime, risulterebbero infatti pericolosi per i pedoni distratti. A tal proposito la legislatori statunitensi stanno lavorando ad una normativa per obbligare i produttori a dotare i veicoli di un sistema acustico che metta in allarme chi sta per attraversare la strada. Il progetto, che in settimana sarà sulla scrivania del Presidente arriva a seguito del deferimento in Senato della manovra conosciuta come “Pedestrian Safety Enhancement Act of 2010”:http://www.govtrack.us/congress/billtext.xpd?bill=s111-841, normativa a protezione dei pedoni.
A mettere in luce la pericolosità della circolazione di un sempre maggiore numero di veicoli così silenziosi un gruppo di _attivisti della sicurezza_ che hanno voluto sottolineare la necessità di apporre a tutti i veicoli elettrici, ibridi o plug-in, dei meccanismi che siano in grado di simulare il rumore di un motore tradizionale capaci di attivarsi alle basse velocità.
Ma la nuova legislazione, sostenuta dal senatore democratico John Kerry, prevede tra le soluzioni più gettonate l’istallazione di un allarme acustico per destare l’attenzione di non-vedenti e dei pedoni distratti ma continuando a contribuire alla lotta all’inquinamento e alla riduzione delle emissioni dannose prodotte dal settore trasporti.