• Articolo , 28 settembre 2009
  • EWEA: nella Dichiarazione sull’eolico offshore oltre 140 firme

  • Dal lancio, in occasione della conferenza di Stoccolma, crescono i consensi per l’European Offshore Wind Declaration, con cui il business di settore, chiedono un’accelerazione di sviluppo dell’eolico marino

(Rinnovabili.it) – Sono già oltre 140 i rappresentanti dell’industria eolica provenienti da ben 38 paesi ad aver firmato “l’European Offshore Wind Declaration”:http://www.ewea.org/offshore/declaration.php sollecitando Commissione europea, gli Stati, gli operatori della trasmissione di energia, così come la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) a fornire il necessario sostegno politico, legislativo ed economico per sviluppare le piene potenzialità dell’eolico marino. Da parte loro le società firmatarie si impegnano a garantire fino al 2030 tutto ciò che è necessario per installare una wind farm marina: dai vari componenti per le turbine alle fondazioni, dai mezzi marini per istallare fondamenta e turbine a quelli per stendere i cavi, dallo sviluppo e l’incremento della tecnologia per la trasmissione di elettricità ad alto voltaggio DC VSC a sforzi ed investimenti in ricerca e sviluppo nelle tecnologie offshore.
“Il business appoggia questa dichiarazione, perché comprende l’enorme potenziale del settore”, ha dichiarato Christian Kjaer, Ceo dell’EWEA. “Se i governi nazionali ed i responsabili decisionali europei agissero rapidamente, l’eolico marino diventerebbe un nuovo settore industriale multi miliardario, offrendo migliaia di posti di lavoro verdi e una nuova economia fondata sulle energie rinnovabili”.
La dichiarazione, presentata a Stoccolma in occasione della scorsa Conferenza europea sull’eolico offshore è sostenuta da un consistente gruppo di aziende, tra cui: Acciona Energia, Airtricity, DONG Energy, Climate E. ON & Renewables, EnBW, GE Energy, Iberdrola energie rinnovabili, Mainstream Renewable Power Ltd, NEO Energia – Grupo EDP, Renewable Energy Systems, SIEMENS Wind Power, Suzlon Wind Energy, Vattenfall Vindkraft e Vestas Wind Systems.