• Articolo , 24 novembre 2009
  • Fase Engineering commessa da 15 mln in Grecia

  • Fase Engineering, specializzata nella progettazione di impianti per le energie rinnovabili, grazie alla commessa della società greca Ioannis Sifakis Energiaki, da anni nel settore della produzione di energia idroelettrica, fornirà, per circa 15 miloni, la realizzazione di 100 impianti a tecnologia mista sul territorio greco, che produrranno circa 6 milioni di kWh all’anno. Con più […]

Fase Engineering, specializzata nella progettazione di impianti per le energie rinnovabili, grazie alla commessa della società greca Ioannis Sifakis Energiaki, da anni nel settore della produzione di energia idroelettrica, fornirà, per circa 15 miloni, la realizzazione di 100 impianti a tecnologia mista sul territorio greco, che produrranno circa 6 milioni di kWh all’anno.
Con più di 20.000 pannelli di silicio policristallino montati in parte su supporti fissi, in parte su trackers a vele, (sistemi ad inseguimento solare) si prevede un risparmio di Co2 di circa 3000 t./anno.
“Questo progetto è l’ulteriore riconoscimento di competenze ed esperienze maturate dalla nostra azienda in questi anni, grazie anche ad investimenti cospicui e ad una attenzione rivolta alla qualità del lavoro svolto dal nostro staff – ha dichiarato Luca Pantieri, presidente di Fase Engineering – Fra l’altro il prossimo anno la società compirà dieci anni di vita e questa è un’occasione in più per festeggiare questo importante traguardo”.