• Articolo , 5 maggio 2009
  • Ferrante: no alla politica energetica del Governo

  • Gli Ecodem contro la politica energetica nucleare del Governo come dichiara il loro esponente Francesco Ferrante

(Rinnovabili.it) – Oggi, in occasione dell’apertura della discussione in Senato sul pacchetto energia compreso nella Finanziaria, Francesco Ferrante (esponente dell’Ecodem e direttore di Legambiente) ha tenuto a precisare: ”Il pacchetto sul nucleare obbedisce più alla smania ideologica del governo di agitare una bandiera, che non a qualsiasi ipotesi concreta di rilancio della ricerca e del fabbisogno energetico. Tra le norme più criticabili evidenziamo l’ipotesi di militarizzare le aree in cui dovranno sorgere le centrali, una pericolosa delega in bianco al governo per stabilire i criteri di scelta dei siti, l’assurdo affidamento ad una delibera Cipe per la scelta del tipo di impianto, il commissariamento della Sogin e lo stravolgimento delle competenze dell’Enel”.
“Sarebbe stato più utile – conclude Ferrante – utilizzare questo provvedimento per mettere in campo progetti concreti, per promuovere le rinnovabili, il risparmio energetico ed avvicinare quindi l’Italia agli indirizzi europei”.